Smart Payment: Breasy di Evoca

breasy evoca

A seguito delle numerose domande ricevute su Breasy di Evoca, abbiamo chiesto a Simone Radice, Responsabile Area Vending di Alturas, di parlarci di questo sistema. Di seguito il suo contributo.

Ormai gli Smart Payment sono un dato di fatto, e-wallet e pagamenti con carta di credito o sistemi di pagamento a circuito aperto sono sdoganati e ogni gestore ne sta provando uno diverso.

Ogni sistema ha le sue caratteristiche e le sue complicazioni.

Breasy è una APP che si installa su cellulari Android e IOS e viene utilizzato su sistemi di pagamento Hi!. L’accoppiata Hi! e Breasy consente 4 modalità di utilizzo:

  1. Utilizzare la chiave di credito tradizionale
  2. Sostituire tutte le funzionalità della chiave con un telefono su cui è installato Breasy creando un’e-wallet, caricabile con monete incassate localmente sulla macchina
  3. Caricare il borsellino tramite carta di credito
  4. Associare una carta di credito al borsellino e a ogni vendita transare l’importo in maniera diretta

Questa innovazione ha creato un pò di confusione in tutti noi (in me per primo), per questo mi sono confrontato con Evoca e ho cercato di riassumere, nelle successive righe, le risposte alle domande che mi sono state fatte fino ad ora dai clienti che seguo.

Come sempre non tratterò le domande su questioni fiscali, ma mi concentrerò sulla descrizioni dei temi di profilo tecnico.

Le domande dei gestori su Breasy

Le domande ricevute riguardano i seguenti temi:

  • Dove vedo nei file evadts e nel mio software gestionale il valore del venduto con l’e-wallet breasy (ovvero il valore di venduto che il cliente ha generato con il borsellino ricaricato con moneta o con ricariche effettuate tramite carta di credito, chiamate in gergo transazioni off line)
  • Dove vedo i valori di venduto direttamente dalla carta di credito associata al borsellino breasy
  • Dove vedo il valore di incassato del Breasy online (a bordo macchina)
  • Come faccio a vedere nell’evadts (audit da Hi!) le ricariche Breasy fatte off line con carta di credito?
  • Come faccio a riconciliare le informazioni bancarie con le transazioni registrate a bordo sistema.

Le risposte di Simone Radice

Il valore di venduto con Breasy, in modalità sostitutiva alla chiave di credito, entra nel sia nel valore “venduto totale” che in quello “no contante” per quanto riguarda i valori dell’Agenzia delle Entrate; altrettanto fa nelle statistiche interne del sistema gestionale. Tecnicamente invece il valore venduto viene registrato con logica price holding in tabella prezzo 4.

Per quanto riguarda i nostri clienti abbiamo utilizzando lo strumento di analisi di Business Intelligence denominato  “Analisi Layout”, con il quale è possibile vedere il valore di venduto Breasy suddiviso anche per singolo prodotto erogato.

Il valore di venduto con associazione diretta di carta di credito a livello AdE finisce sia all’interno del “venduto totale”, sia in quello “no contante” e altrettanto fa per le statistiche interne del software gestionale. Per scorporare il venduto con carta di credito rispetto a quelli con e-wallet nella modalità precedentemente descritta, occorre ricorrere a Analisi Layout, ove le vendite fatte con carta di credito vengono esposte sulla tabella 8.

L’incassato Breasy online è equiparato all’incassato per ricariche cashless e viene mischiato nel valore incassato per ricarica, sia nelle statistiche interne, sia nei valori AdE. Non è possibile in nessun modo separare i due dati perché l’Hi! non lo fa.

È possibile attivare un parametro che consente di aggiornare le statistiche Hi! all’atto del primo collegamento con il primo sistema per una qualsiasi operazione di vendita con i dati di incassato OFF LINE. Chiedete al vostro fornitore come fare.

Questo dato a livello AdE entra nell’incassato complessivo della macchina e nell’incassato per operazioni di ricarica e non è possibile distinguere i valori da quelli derivanti da incasso monetario.

Analisi Layout: cos’è e a cosa serve

Come diceva il buon Vasco Rossi: “Piccolo Spazio Pubblicità”

Analisi layout è uno strumento applicabile a tutti i sistemi di gestione Vending prodotti da Alturas: sia mOphas sia Vendinguard.

Focus on Analisi Layout

BI  “analisi layout” cosa consente di conoscere?

  • Valore venduto contante
  • Valore venduto chiave
  • Valore venduto con app Breasy caricata (moneta o carta di credito off line)
  • Valore venduto direttamente con carta di credito associata all’app in maniera diretta

Lo strumento consente anche di riconoscere i prodotti venduti con un’ampia variabilità di approfondimento, in funzione della programmazione dei sistemi di pagamento.

Inoltre, programmando in maniera appropriata sistema di pagamento e layout di vendita su mOphas possiamo spingerci oltre:

  • Erogazioni per singolo prodotto del caldo
    • Caffè
    • Caffè lungo
    • Caffè macchiato
    • Latte macchiato
    • Cioccolato
    • Ecc.
  • Erogazioni per gruppi merceologici
    • Acqua
    • Snack dolci di fascia A
    • Snack dolci di fascia B
    • Snack salati di fascia A
    • Snack salati di fascia B
    • Lattine 33
    • Lattine 25
    • Ecc.
  • Per ognuna di queste è possibile conoscere
    • Prezzo medio
    • Prezzo medio su cliente
    • Quantità venduta per punto vendita/cliente/sede operativa
    • Valore venduto per punto vendita/cliente/sede operativa